Tautologia

La collezione “Tautologia” nasce dall’ispirazione e reinterpretazione delle opere di artisti contemporanei come Frank Stella, Donald Judd e Josef Albert, noti esponenti di alcune correnti artistiche del XX secolo, quali l’astrattismo geometrico e l’arte Tautologica. Le linee guida della collezione sono le linee geometriche, il forte impatto visivo dato dal colore e il sincretismo materico.